10 Idee Su tatuaggi piccoli femminili significativi

Di seguito sono riportate informazioni e conoscenze sull’argomento tatuaggi piccoli femminili significativi raccolte e compilate dal team di itt.tocdepvn.com. Insieme ad altri argomenti correlati come: Tatuaggi femminili eleganti piccoli, Tatuaggi piccoli con significato, Tatuaggi femminili sensuali piccoli, Tatuaggi femminili sul braccio, Tatuaggi femminili significativi, Tatuaggi piccoli significativi amore, Tatuaggi piccoli bellissimi, Tatuaggi piccoli femminili polso.

Tatuaggi piccoli: 80 idee per tattoo femminili, semplici e originali

Quando si parla di tatuaggi, le dimensioni non contano! Grandi o piccoli non importa: ogni tatuaggio ha una storia e un significato e trovare quello giusto per te è solo una questione di gusto personale. Non sai quale scegliere? Ecco alcune idee irresistibili!

La scelta di un tatuaggio non è certo una questione facile: in fondo, si tratta di un segno che si porterà permanentemente sulla pelle. Ecco perché soluzione migliore potrebbe essere ridurre le dimensioni al minimo e optare per tatuaggi piccoli, ma ricchi di significato. Le opzioni sono tantissime e possono raccontare un momento speciale, ricordarvi una persona a cui tenete o, semplicemente, rappresentare qualcosa che amate. La chiave è trovare un soggetto che, per quanto micro, ti rappresenti davvero e possa renderti orgogliosa. Proprio per questo occorre trovare le migliori idee per ottenere un tatuaggi minimal, ma anche capace di rappresentarvi al 100%. Ovviamente, è importante che i tatuaggi piccoli vengano realizzati da professionisti capaci di trattare anche le zone più delicate del corpo, senza rinunciare alla precisione assoluta del disegno. Per quanto piccoli, infatti, i tatuaggi devono essere realizzati con grande maestria.

In che parte del corpo fare un tatuaggio piccolo?

Viste le dimensioni ridotte, i tatuaggi piccoli possono decorare praticamente qualsiasi parte del vostro corpo. Non esistono regole su quale tipologia scegliere in base alla porzione di pelle che avete deciso di tatuare: l’unica cosa davvero essenziale è che l’idea sia originale e unica. E che, ovviamente, ti piaccia da impazzire!

Tatuaggi piccoli sulle dita

Tra le ultime tendenze in fatto di tatuaggi piccoli ci sono quelli sulle dita. Stelle e pianeti sono molto amati, ma i disegni più diffusi sono certamente astratti: linee e puntini, ad esempio, coloreranno la pelle come microscopiche costellazioni. Da non sottovalutare l’idea di tatuaggi di coppia, da condividere, o di piccole iniziali e piccoli simboli portati sull’anulare.

Quali soggetti scegliere? Vista la posizione di primo piano, l’idea migliore è certamente optare per scritte o simboli che, in qualche modo, possano farti ritrovare la carica durante la giornata. Allo stesso modo, ricorda che le mani sono il tuo biglietto da visita: il tuo tatuaggio dovrà parlare per te e presentarti al mondo.

I micro tattoo sul polso

Il luogo perfetto per dare vita a disegni sottili e, magari, disposti su un’unica linea è il polso. Una posizione adatta soprattutto a disegni che ami particolarmente: devi considerare, infatti, che avrai quel disegno sotto gli occhi ogni giorno. Ecco perché l’ideale è lasciarsi tentare da decorazioni minimali, senza troppi dettagli, in modo che la silhouette del tattoo risulti sempre elegante e gradevole.

Il polso è una posizione privilegiata per un tatuaggio, anche se molto piccola. La possibilità di coprirlo con la manica o, al contrario, metterlo in evidenza, ti permette di creare qualsiasi tipo di disegno. Sviluppalo in verticale, se vuoi ricreare una sorta di allineamento cosmico od opta per un unico piccolo simbolo che sappia dire tutto di te.

Read More:   10 Idee Su mandorla unghie verde acqua

Tatoo mini sulle braccia

Con un tatuaggio piccolo sulle braccia puoi sbizzarrirti e scatenare ala fantasia: sono facilissimi da nascondere. Ecco allora che potrai osare con scritte, fiori, simboli e persino mantra motivazionali. Vista la posizione strategica, l’idea perfetta è optare per dei tattoo in bianco e nero e dalle linee minimali, da nascondere al bisogno.

Il vantaggio di scegliere le braccia è che hai una superficie davvero grande su cui poter lavorare. Potresti, ad esempio, concentrare il disegno sull’avambraccio o, al contrario, optare per il gomito, la spalla il bicipite. Il miglior consiglio? Valuta sempre la tua sogna del dolore.

Spalle, petto e collo per decorazioni da comporre

Avendo molta superficie a disposizione, spalle, petto e collo sono l’ideale per creare disegni più articolari. Un esempio potrebbero essere tatuaggi piccoli che, però, si sviluppano in verticale lungo la colonna vertebrale o che creino disegni quasi a spirale. Vuoi osare davvero? Opta per una composizione, magari ricreando un intero cielo di stelle.

Se hai tutta l’intenzione di dare al tuo tatuaggio una carica sensuale extra, le posizioni più intriganti per incidere il tuo disegno sulla pelle sono décolleté, fianco o clavicola: la scollatura giusta saprà fare il resto.

I tatuaggi piccoli sulla nuca

L’effetto è vedo-non-vedo: sulla nuca, infatti, un tatuaggio può facilmente essere nascosto dai capelli. Ecco perché, puoi davvero scegliere qualsiasi soggetto tu preferisca. E se per qualche tempo il codice a barre è stato uno dei must in fatto di tatuaggi, perché non provare qualcosa di più particolare come una spada o una scritta significativa? L’importante è che il vostro tatuaggio abbia un significato.

Alla base del collo e sulla nuca, i tatuggi dovranno essere più discreti che mai. Per quanto i capelli possano coprire il disegno, infatti, potrebbe sbucare nei momenti meno opportuni. Ecco perché il suggerimento è di scegliere un soggetto che ti renda davvero fiera e che tu abbia voglia di mostrare al mondo.

I tatuaggi minuscoli sulle orecchie

Si portano come un vero e proprio gioiello: i tattoo sulle orecchie sono piccolo quanto preziosi. Ecco perché i soggetti preferiti sono, solitamente, stelle e pianeti, ma anche decorazioni minimali, dal sapore quasi tribale. Una nota di colore, insomma, da sfoggiare sull’orecchio proprio come faresti con un orecchino o un punto luce.

Quando si tratta di tatuaggi piccoli sulle orecchie, la soluzione migliore è lasciarsi guidare dalla propria estetica personale, specialmente se si tratta di scegliere tra effetti in bianco e nero o a colori. Il segreto? Mai esagerare. In fin dei conti, di tratta di un tatuaggio sul viso, seppur piccolo.

Pancia, fianchi e schiena per tatuaggi piccoli e divertenti

Si tratta di una zona del corpo sicuramente complicata da tatuare. I fattori da considerare sono tanti: aumento o diminuzione del peso, cambiamenti legati alla gravidanza, la scarsa visibilità…eppure i tatutaggi piccoli su pancia e fianchi hanno un fascino particolari. Un trend che arriva dagli anni ’90 e che quasi “costringe” a posizione il disegno in basso, quasi in corrispondenza dell’osso. In fondo, i pantaloni bassi erano perfetti per metterli in mostra, no? Quanto alla schiena, il modo migliore per rispettare le tendenze è riprovare con il classico tribale.

Schiena, sterno e clavicola sono posizioni particolarmente strategiche per un tatuaggio. L’obbiettivo, in effetti, è quello di attirare l’attenzione sulle parti più sensuali del corpo e, ovviamente, metterle in risalto. Aggiungi un pizzico di tintarella e il tuo gioco di seduzione sarà completo.

I tautaggi piccoli sulle caviglie

Tra i punti sensuali del nostro corpo, le caviglie sono l’ideale per mostrare e celare il tattoo a piacere. Proprio per questo, l’unica regola è non lasciarsi limitare dalla fantasia e osare con qualsiasi disegno amiate, anche i più assurdi. In fondo, avresti mai pensato di tatuarti un fantasma o una piccola tartaruga?

La posizione è certamente una delle più vantaggiose: essendo quasi invisibile, infatti, la caviglia diviene la perfetta tela bianca su cui disegnare tutto ciò che vuoi. Puoi lasciarti andare a scelte spiritose o, al contrario, lanciare messaggi che raccontino la persona che sei.

Tipi di tatuaggi: i disegni piccoli ed eleganti

Come definire un tatuaggio elegante? Il segreto è trovare una combinazione di elementi che sia armoniosa e mai banale, magari anche giocata sulla sapiente combinazione – e, naturalmente, sull’equilibrio – tra colore e black&white, tra linee quasi geometriche ed elementi naturalistici o, semplicemente, più didascalici.

Un’idea da non sottovalutare è anche quella di trasformare il proprio tatuaggio in un vero e proprio gioiello. Sul polso, sulle dita o persino al collo, l’utilizzo di linee morbide e pochi elementi decorativi darà davvero l’illusione che si tratti di un particolarissimo monile.

Tatuaggi piccoli significativi

Ogni tatuaggio dovrebbe avere un significato. Una grande verità alla quale, spesso, dimentichiamo di dare importanza. Ecco perché non dovresti certo prendere alla leggera la piccola verità nascosta dietro un simbolo, anche banale quanto il disegno stilizzato del tuo animale del cuore.

Read More:   10 Idee Su trucco per il mare

Naturalmente, la bellezza di ogni tatuaggio piccolo raddoppia se condivisa. Ecco allora che potresti sbizzarrirti e creare disegni da condividere con mamma, sorella, partner o amici. Una decorazione spiritosa come un calice di vino, ma anche più significativa come il simbolo di due mani che si stringono o una data.

Tatuaggi piccoli, ma femminili

Hai voglia di un tattoo girlish e lezioso? Via libera a fiori, cuori e farfalle. Disegni che, in effetti, ricordano molto la primavera, ma che possono riempirsi di significato a seconda della decorazione scelta. Certo, perché un fiore non è solo un fiore, se scegli una tipologia particolare: si sa il significato dei fiori può dire molto della tua personalità. Allo stesso modo, la scelta di disegnare un cuore stilizzato o più realistico può dire moltissimo di te.

Non sottovalutare, poi, il potere di una scritta al femminile. Perché non c’è miglior modo di parlare della propria femminilità che incidersi sulla pelle un motto come “Girl Power”. Un invito a cambiare la propria visione del mondo e, chissà, magari ispirare qualcun altro a farlo.

Tatuaggi piccoli semplici

La semplicità ripaga sempre, specialmente in fatto di tatuaggi! Proprio per questo, per sfoggiare un disegno originale non dovrai dare vita a decorazioni troppo elaborate o difficili da interpretare. Su una spalla, ad esempio, potresti disegnarti il mondo intero, se lo volessi. Allo stesso modo linee geometriche e disegni astratti sapranno conferire un sapore artistico al tuo tattoo.

A dare “colore” al tuo tatuaggio, poi, penserà la composizione e l’originalità del disegno. Perché non optare per un mazzolino di fiori o per una semplice nuvoletta di temporale? Da provare anche tatuaggi simbolici, come un paio di mani a forma di pistola che, però, sparano cuori e amore.

Tatuaggi piccoli scritte

Non c’è niente di più personale di una scritta per i vostri tatuaggi piccoli. Le parole, infatti, hanno un enorme potere e vi consentono di incidervi sulla pelle un pensiero, le parole di una canzone, una poesia…insomma un pezzo della tua vita, che diverrà indelebile.

Un’interpretazione molto interessante dei tatuaggi con le scritte è la scelta di un mantra, un motto che possa raccontare chi siete e cosa vorresti dire al mondo su di te. E, perché no, magari potresti incidere anche il nome dei tuoi cari.

Tatuaggi piccoli bellissimi

Il concetto di “bellissimo” è, certamente, molto soggettivo. D’altra parte, alcuni soggetti sono impossibili da non amare. Un suggerimento sempre valido è quello di incidere sulla pelle un simbolo che ti rappresenti, anche se si trattasse della confusione che hai nella testa. O, perché no, un simbolo di speranza e crescita personale.

https://www.pinterest.it/pin/797629784012079986/

D’altra parte, anche la complessità del disegno può essere un fattore da considerare. Viste le dimensioni ridotte dei tatuaggi piccoli, arricchire il disegno di dettagli metterà di certo in luce l’abilità del tatuatore e, di conseguenza, la bellezza del disegno finale.

Quanto costa farsi fare un tatuaggio piccolo?

I prezzi di un tatuaggio piccolo possono, ovviamente, variare in base a una serie di elementi. Oltre allo studio scelto, ogni tatuatore può stabilire il proprio listino prezzi, elementi da considerare sono anche la complessità del tatuaggio e l’eventuale scelta di un colore. I tattoo in bianco e nero, infatti, sono generalmente più economici rispetto al quelli colorati. A fare la differenza, poi, è la dimensione stessa del tatuaggio: pur trattandosi di pochi centimetri, la grandezza potrebbe far oscillare il prezzo in modo decisivo. Proprio per questo, fare una stima precisa di quanto costa fare un tatuaggio è molto difficile. In generale, però, dovresti aspettarti prezzi che vanno dai 60/70 euro agli oltre 200.

  • tatuaggi

Informazioni aggiuntive su tatuaggi piccoli femminili significativi che potrebbero interessarti

Se le informazioni fornite sopra non sono sufficienti, puoi trovarne altre qui sotto.

Tatuaggi piccoli: 80 idee per tattoo femminili semplici e …

  • Autore/Autrice: beauty.thewom.it

  • Valutazione: 3⭐ (242944 rating)

  • Tasso più alto: 5⭐

  • Tasso più basso: 1⭐

  • Riepilogo: Tatuaggi piccoli: le idee e le foto per trovare il proprio tattoo preferito, da scegliere in base alla propria personalità

  • Risultato Corrispondente:

  • Introduzione: Tatuaggi piccoli: 80 idee per tattoo femminili, semplici e originali Quando si parla di tatuaggi, le dimensioni non contano! Grandi o piccoli non importa: ogni tatuaggio ha una storia e un significato e trovare quello giusto per te è solo una questione di gusto personale. Non sai quale scegliere? Ecco…
  • Fonte: https://beauty.thewom.it/viso-e-corpo/tatuaggi-piccoli-idee

Tatuaggi Piccoli – Significati, idee tattoo e le migliori zone …

Tatuaggi Piccoli - Significati, idee tattoo e le migliori zone ...

  • Autore/Autrice: inkme.it

  • Valutazione: 3⭐ (242944 rating)

  • Tasso più alto: 5⭐

  • Tasso più basso: 1⭐

  • Riepilogo: Quali sono le migliori zone per i tatuaggi piccoli? Scopriamole e vediamo quali sono i design più gettonati, i significati e tante idee tattoo.

  • Risultato Corrispondente:

  • Introduzione: Tatuaggi Piccoli – Significati, idee tattoo e le migliori zone dove farli Vediamo insieme quali sono i tattoo di piccole dimensioni più gettonati, i loro significati e le migliori zone dove farli! Tatuaggi piccoli Quando si parla di tatuaggi, di solito ci vengono in mente quelli grandi, particolari e colorati….
  • Fonte: https://inkme.it/tatuaggi-piccoli/

Read More:   10 Idee Su femminile tattoo polso esterno

Domande frequenti su tatuaggi piccoli femminili significativi

Se hai domande a cui è necessario rispondere sull’argomento tatuaggi piccoli femminili significativi, questa sezione può aiutarti a risolverlo.

Dove tatuare una scritta piccola?

I posti preferiti da chi ama questo tipo di tatuaggio? Senza dubbio polso, avambraccio, ma anche nuca, spalla, piede. Trattandosi di un tatuaggio che, molto spesso, ha un significato particolare e personale, spesso lo si trova in zone del corpo specifiche, perché collegate proprio a questo aspetto.20 ago 2018

Quali tatuaggi non si possono fare?

Il nuovo regolamento dal 4 gennaio 2022 metterà al bando quei pigmenti colorati usati nell’industria dei tatuaggi e dei cosmetici che, oltre una certa soglia, contengono elementi come nichel, mercurio, cromo e soprattutto isopropanolo, un ingrediente che si aggiunge alla maggior parte dei colori per sterilizzarli.20 dic 2021

Dove fare tatuaggi piccoli nascosti?

Tra i posti nascosti per tatuaggi più gettonati troviamo la schiena; un’area ampia, femminile e misteriosa. Tenera, discreta e facilmente ?nascondibile?! Dedicato a tutte le amanti dei felini, da posizionare tra le scapole, per esempio.23 set 2019

Cosa sono i Tiny tattoo?

Mini e tiny tattoo: i preferiti dalle star. Il serpente stilizzato di cara Delevingne e le croci gioiello di Rita Ora Si chiamano tiny tattoo, sono minuscoli e disegnati con tratto sottile. Per lo più neri, conservano una parola, un nome, o un piccolo simbolo pieno di significato. E sono i più amati dalle star

Come si chiamano i tatuaggi piccoli?

Minimal: Piccole gemme nascoste in corpi tatuati, ovvero tattoo molto piccoli dal design solitamente delicato ed elegante. Lo stile minimal è per le persone dal gusto sensibile e raffinato.

Dove si fanno i tatuaggi le donne?

Tra le zone più gettonate dalle donne per realizzare il tatuaggio figurano il polso, il braccio, la spalla, la coscia, il costato, la schiena, l’inguine, la caviglia, il polpaccio e il collo.

Quando fare il primo tatuaggio?

E da che età si raccomanda di prendere una decisione? L’età legale per tatuaggi senza il consenso dei genitori è di 18 anni. Quella raccomandabile è quella in cui la persona presenta una maturità sufficiente per prendere una decisione consapevole, nel pieno delle proprie facoltà mentali e di propria spontanea volontà.

Quali sono i tatuaggi dei carcerati?

CROCE SUL PETTO: un tatuaggio piuttosto comune, indica l’essere un ladro. STELLE: fatte sulle ginocchia indicano la volontà di non inchinarsi davanti a nessuno. OCCHIO: inciso sulla pancia può indicare omosessualità. BOIA: può indicare chi ha ucciso un proprio parente.

Quanto costa un tattoo piccolo?

Un tatuaggio di piccole dimensioni può partire da un minimo di 50 euro a un massimo di 150, questo però senza considerare la zona e lo stile che scegli. La stima è chiara: c’è sempre una base di partenza sotto la quale non si scende.

Qual è l’età minima per farsi un tatuaggio?

Relativamente ai limiti di età, è vietato eseguire tatuaggi ai minori di 18 anni senza il consenso informato dei genitori o del tutore. In alcune Regioni è comunque vietato eseguire tatuaggi ai minori di 14 anni (per esempio in Toscana) o addirittura di 18 anni (come per esempio in Sicilia.

Qual è il periodo migliore per fare un tatuaggio?

Per prima cosa, inverno e autunno sono le stagioni migliori per concentrarsi. Non fa caldo, non si suda e il tatuatore può lavorare con maggiori confort e concentrazione. Nei mesi freddi, inoltre, il tatuaggio guarisce in condizioni migliori.

Quale tatuaggio rappresenta la passione?

Tatuaggi cuore

Del resto, è il simbolo per eccellenza dell’amore e della passione!

Dove fare il primo tatuaggio donna?

Spesso, chi vuol fare il primo tatuaggio e ha paura di soffrire chiede consiglio su quale zona del corpo scegliere. Il suggerimento è di prediligere il polso, la caviglia, il polpaccio, la spalla e l’esterno dell’avambraccio e della coscia.

Cosa significa il tatuaggio dei 5 punti?

3 o 5 puntini sulla mano

Siccome molti adepti delle gang latine sono anche molto religiosi, 3 puntini possono anche essere un riferimento alla Trinità. Chi invece da tre passa a 5 puntini tatuati sulla mano, vuole indicare il tempo (lungo, normalmente) passato dietro le sbarre.

Rate this post

Share this post